Contenuto principale

Contributi statali

Il controllo e la procedura amministrativa per lo stanziamento dei contributi statali a favore delle emittenti locali TV rientrano nei compiti del Comitato Provinciale per le Comunicazioni in base alla legge statale n. 448 del 23 dicembre 1998. I contributi statali per le emittenti locali RF vengono erogati invece direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministeri.

Contributi alle emittenti televisive locali

(legge 448/1998, art. 45, comma 3)

Ogni anno il Ministero delle Comunicazioni emana uno specifico Bando concernente le norme per la concessione dei contributi alle emittenti televisive locali previsti dalla legge 448/1998 (art. 45, comma 3).

Il Bando è emanato sulla base del D.M. 292/2004 "Regolamento recante nuove norme per la concessione alle emittenti televisive locali dei benefici previsti dall'articolo 45, comma 3, della legge 23 dicembre 1998, n. 448, e successive modifiche e integrazioni" (G.U 285 del 4/12/04).

Il Corecom ha il compito di accertare la sussistenza dei requisiti e di predisporre le graduatorie delle tv locali che hanno fatto domanda per l’accesso ai contributi.
E' possibile consultare le seguenti graduatorie:

Inizio pagina

Graduatorie
  Titolo Download

Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Lettori PDF liberi
un lettore PDF libero
Adobe© Reader©
il programma Adobe© Reader©

[Graduatorie]
Anno 2015
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (85 KB)
[Graduatorie]
Anno 2014
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (81 KB)
[Graduatorie]
Anno 2013
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (81 KB)
[Graduatorie]
Anno 2012
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (17 KB)
[Graduatorie]
Anno 2011
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (79 KB)
[Graduatorie]
Anno 2010
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (10 KB)
[Graduatorie]
Anno 2009
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (7 KB)
[Graduatorie]
Anno 2008
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (7 KB)
[Graduatorie]
Anno 2007
(Graduatoria delle domande delle emittenti radiofoniche locali per contributi statali)
  1. PDF (336 KB)
Bandi
  Titolo Download

Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Lettori PDF liberi
un lettore PDF libero
Adobe© Reader©
il programma Adobe© Reader©

[Bandi]
Anno 2014
pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 del 23 settembre 2014
  1. PDF (331 KB)
[Bandi]
Anno 2013
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 199 del 26 agosto 2013)
  1. PDF (69 KB)
[Bandi]
Anno 2012
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 del 17 gennaio 2013)
  1. PDF (59 KB)
[Bandi]
Anno 2011
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 213 del 13 settembre 2011)
  1. PDF (146 KB)
[Bandi]
Anno 2010
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 209 del 7 settembre 2010)
  1. PDF (219 KB)
[Bandi]
Anno 2009
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 06 giugno 2009)
  1. PDF (21 KB)
[Bandi]
Anno 2008
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 85 del 10 aprile 2008)
  1. PDF (21 KB)
[Bandi]
Anno 2007
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 15 giugno 2007)
  1. PDF (33 KB)

Contributi alle emittenti radiofoniche locali

(legge 448/2001, art. 52, comma 18)

Le norme per la concessione dei benefici alle emittenti radiofoniche locali sono disciplinate dal regolamento emanato con decreto ministeriale n. 225/2002.

La domanda deve essere redatta secondo lo schema di cui all’allegato B del regolamento di cui sopra ed inviata per raccomandata o fax al Ministero delle Comunicazioni – DGSCER – Ufficio V – V.le America, 201 – 00144 ROMA entro il 30 ottobre di ciascun anno a cui il contributo si riferisce.

Inizio pagina