Fondamenti giuridici

Il Comitato provinciale per le comunicazioni si basa, da un lato, su una legge statale e, dall’altro, su una legge provinciale (legge statale n. 249/1997 e legge provinciale n. 6/2002).

I suoi compiti sono di duplice natura: da un lato, il Comitato opera nella veste di organo esecutivo dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni; dall’altro, è l’organo consultivo dell’amministrazione provinciale.

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è stata costituita con legge statale n. 249/1997; il Comitato provinciale per le comunicazioni con legge provinciale n. 6/2002.

Il Comitato provinciale, al pari di AGCOM, è indipendente e svincolato da direttive di terzi. L’autorità di vigilanza AGCOM risponde del proprio operato al Parlamento; il Comitato rende conto al Consiglio della Provincia. Mentre l’autorità AGCOM è competente per i media operanti a livello nazionale, il Comitato si occupa dei media locali.

Ricerca

Logo - Südtiroler Landtag